CCRR 2020 - 2021 - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Servizi educativi e scolastici  >  CCRR - Archivio  >  Progetti  >  CCRR 2020 - 2021 - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

CCRR - A.s. 2020-2021

Fuori i diritti!

La situazione vissuta durante il periodo della pandemia ha creato diverse difficoltà, la distanza e l’assenza scolastica hanno portato a nuove esigenze e nuovi bisogni tra gli studenti, alimentando inoltre preoccupazioni e nuove paure e modificando i rapporti e le relazioni.

Nella situazione vissuta, i comportamenti sociali sono mutati con ricadute importanti anche sulle future generazioni: i ragazzi percepiscono che molte volte non vengono rispettate le regole sociali, inoltre l’utilizzo maggiore delle tecnologie e degli strumenti informatici ha messo di fronte a rischi non sempre prevedibili e ha alimentato fenomeni o episodi di bullismo, cyberbullismo, isolamento, fragilità di cui sono protagonisti i minori.

Considerata la situazione e il contesto di partenza, il gruppo del CCRR ha pensato di progettare e creare più percorsi su varie tematiche, concentrandosi soprattutto sulla macrotematica dei diritti. Le motivazioni che hanno guidato il percorso progettuale per l’a.s. 2020-21 rispondono alle esigenze dei ragazzi di migliorare e portare sollievo a situazioni complicate, mettendo i ragazzi nella condizione di sentirsi ascoltati, protagonisti di relazioni vere, fondate anche sulla conoscenza di aspetti dell’altro che forse non si conoscevano.

Il CCRR durante l’anno ha partecipato al progetto "INSIEME PER L’AMBIENTE!" per sensibilizzare le nuove generazioni su giustizia climatica con educazione e sostenibilità ambientale, in collaborazione con l’Associazione “Amici dei popoli”.

Gruppi di lavoro del CCRR sono stati suddivisi in differenti tematiche:
- informatica
- ambiente e urbanistica
- bullismo e cyberbullismo
- solidarietà e integrazione
- laboratori tematici

Programmi informatici
- approfondimento delle attività presenti sul web, delle applicazioni e dei giochi online che i ragazzi utilizzano abitualmente
- creazione di un gioco educativo e formativo che insegna ai coetanei l’importanza del rispetto delle norme civiche, dell’ambiente e del territorio in cui viviamo. Si tratta di un gioco a tema ambientale sulla raccolta differenziata: i consiglieri nel gioco hanno creato una città molto urbanizzata e inquinata e una città eco-sostenibile, tutte le azioni sono volte al miglioramento nel rispetto dell’ambiente. Il gioco sarà condiviso a tutti i cittadini e verrà realizzato un breve video divulgativo per raccontare il lavoro fatto.

Ambiente e urbanistica
Svolta una prima parte teorica con spiegazione e informazioni sull’Agenda 2030 obiettivi di sviluppo 11-12-13, con informazioni riguardanti inquinamento da polveri sottili e gestione rifiuti, problema plastica e microplastiche.
Di seguito le proposte operative da parte dei ragazzi su Casalecchio:
- attivati momenti di pulizia di parchi pubblici, giardini scolastici
- attivata una campagna di sensibilizzazione chiamata #UNALBEROÈUNAVITA
- ridurre industria della plastica, è stata organizzata una giornata dedicata alla raccolta della plastica nei parchi -giardini e in giro per la città di Casalecchio.
Nel mese di maggio è stata riproposta "La settimana dell’ambiente" con nuove modalità.

Bullismo e cyberbullismo
Approfondimento su entrambi i temi: ruoli e soggetti che intervengono in casi o episodi di bullismo e cyberbullismo, differenze tra bullismo tradizionale ed online, fatti di cronaca recenti su episodi di utilizzo incontrollato di alcuni social network o applicazioni.
I consiglieri hanno realizzato coinvolgendo compagni di classe e insegnanti:
- Cartellone schematico con informazioni utili riguardanti il cyberbullismo e strumenti di prevenzione che i consiglieri hanno portato nelle classi delle scuole per spiegare ai compagni alcune dinamiche
- Video in occasione del 7 febbraio - Giornata nazionale contro il bullismo e il cyber-bullismo con la raccolta dei disegni e fumetti per sensibilizzare su bullismo e cyberbullismo. Il video è stato pubblicato sul canale YouTube del Comune di Casalecchio di Reno
- Video contro il cyberbullismo realizzato da un consigliere della scuola primaria #NoBullismo #NoCyberbullismo pubblicato sul blog del CCRR
- Padlet (bacheca virtuale) sul cyberbullismo – che i ragazzi possono aggiornare periodicamente con nuovi contenuti
- Progetto del sito web “Di' NO al Cyberbullismo” pensato da un consigliere della scuola secondaria di primo grado per raccogliere informazioni e riflessioni sull’argomento. L’obiettivo è sensibilizzare gli studenti e creare un "luogo" aperto a tutti i ragazzi del Comune di Casalecchio di Reno per condividere esperienze e avere un supporto psicologico. 

Attività solidali e Integrazione
- mercatino solidale con raccolta fondi che è stata destinata all’Emporio solidale Locale “Il Sole” di Casalecchio 
Il volantino per pubblicizzare l’iniziativa è stato realizzato nelle classi coinvolgendo gli studenti e i consiglieri.

Laboratori tematici
Realizzazione di incontri online o in presenza all’aperto rivolto a tutti i bambini e ragazzi di Casalecchio di Reno:
- laboratori di arte e natura inseriti nella "Settimana dell’ambiente"

ALTRE INIZIATIVE REALIZZATE DURANTE L'ANNO

- Video, in occasione del 20 novembre - Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, in cui bambine e bambini del CCRR leggono e commentano gli articoli della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Il video è stato pubblicato sul canale YouTube del Comune di Casalecchio di Reno

- Il 2 dicembre 2020 il CCRR ha incontrato Clede Maria Garavini, Garante dell’infanzia della Regione Emilia-Romagna, e Camilla Lupi, collaboratrice della Garante dell’infanzia. L’incontro si è svolto per confrontarsi su come è stato vissuto il periodo di lock-down nei mesi primaverili e come ragazze/i e bambine/i vivono l’attuale situazione di estrema incertezza.

- Mercoledì 21 aprile 2021PERCORSI DI MEMORIA, MANTENERE VIVA LA MEMORIA COME SCUOLA PER IL FUTURO. La storia in strada attraverso la toponomastica e la topografica
L’incontro si è tenuto in presenza del gruppo del CCRR, di Roberto Pasquali, Presidente dell’associazione A.I.P.I. (Associazione Interculturale Polo Interetnico), Massimo Bosso, sindaco di Casalecchio di Reno, Concetta Bevacqua, assessore Scuola, Giovanni Amodio, responsabile servizi educativi del Comune.
L’incontro si è realizzato dopo un lavoro proficuo svolto nell’anno 2019/2020 con i ragazzi del CCRR in collaborazione con Roberto Pasquali attraverso un approfondimento sul tema della Resistenza e della Liberazione. L’incontro è stato inserito all’interno della “Settimana civica” per presentare il progetto “Memorie in corso - Percorsi di memoria” in cui il CCRR ha curato una ricerca approfondita rispetto alle strade della città di Casalecchio di Reno.
Il progetto è stato realizzato grazie al finanziamento della Regione Emilia-Romagna e si estende dal progetto del Comune di Bologna dal 2013 chiamato “Percorsi di memoria” in cui viene mappata tutta la città di Bologna a partire da Sasso Marconi, comprendendo anche Casalecchio di Reno. Il progetto non si limita alla Resistenza, ma parte da Risorgimento, Prima Guerra Mondiale, proseguendo con la Seconda Guerra Mondiale e aggiungendo tutte le vittime di terrorismo e mafie. I nomi delle vie non sono mai casuali, ma servono a ricordare i nomi di alcuni personaggi per trasmettere la memoria di essi. 
Il link per visionare la mappa:
PerCorsi di Memoria

- Maggio 2021 - A conclusione del progetto, è stato realizzato l’evento finale presso il Parco della Chiusa, in presenza del sindaco Massimo Bosso, dell'assessore Concetta Bevacqua, di insegnanti e genitori, per illustrare tutto il percorso di questo anno scolastico, raccontando i temi importanti che ci hanno accompagnato: memoria, diritti, legalità, informatica, educazione civica, ambientale e campagna di sensibilizzazione in contrasto a bullismo e cyberbullismo. 

Approfondimenti

ww.facebook.com/CCRRCasalecchio 

Fuori i diritti - Il progetto in sintesi

Pubblicato il 
Aggiornato il