Comune - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Comune - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Comune
Questa sezione fa riferimento alle disposizioni contenute nel Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale in data 5 aprile 2013).
Sono organi istituzionali gli organi di governo del Comune, costituiti da Sindaco, Giunta Comunale, Consiglio Comunale , Commissioni Consiliari
Bacheca virtuale per la pubblicazione degli atti amministrativi prodotti dalla Amministrazione e soggetti a pubblicazione all'Albo Pretorio ai sensi dell'art. 124 del TUEL 267/2000 e dall'art. 32 della legge 18/6/2009, n. 69.
In questa sezione sono pubblicati gli avvisi pubblici del Comune di Casalecchio di Reno. Per la consultazione dei bandi di gara andare alla sezione Amministrazione Trasparente
In questa sezione sono disponibili, per la consultazione, gli atti adottati dagli organi politici e dai dirigenti dell'Ente
Nel rispetto dei principi fissati dalla legge e dello statuto, il comune e la provincia adottano regolamenti nelle materie di propria competenza ed in particolare per l'organizzazione e il funzionamento delle istituzioni e degli organismi di partecipazione, per il funzionamento degli organi e degli uffici e per l'esercizio delle funzioni.
L'accesso ai servizi del Comune di Casalechio di Reno avviene tramite lo Sportello polifunzionale Semplice
La crisi sociale ed economica che stiamo attraversando ha reso ancora più evidente lo straordinario valore del tessuto associativo della nostra comunità. E’ emersa, inoltre, in modo forte, quella caratteristica identitaria dei cittadini del nostro comune che vede nel “fare insieme” la possibilità di superare le criticità del presente garantendo equità e dignità
L'Unione comprende i Comuni di Casalecchio di Reno, Zola Predosa, Monte San Pietro, Sasso Marconi e Valsamoggia
per la gestione associata dei servizi informatici, del personale, servizi sociali,  protezione civile e di coordinamento dei primi soccorsi, acquisizione di lavori, beni e servizi per importi superiori a 40.000 Euro.
Pubblicato il 
Aggiornato il