La nuova Giunta Comunale di Casalecchio di Reno - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

La nuova Giunta Comunale di Casalecchio di Reno

 

Il sindaco Matteo Ruggeri ha nominato i componenti della Giunta comunale di Casalecchio di Reno. 

Tre le conferme dal precedente mandato amministrativo, anche se con deleghe leggermente diverse – Paolo Nanni, che assume anche la carica di vicesindaco, Concetta Bevacqua Barbara Negroni. Tre i nuovi ingressi: Claudio Baccolini, candidato consigliere per la lista Buon futuro Casalecchio nelle elezioni 2024, già assessore al Comune di Pianoro tra il 2009 e il 2014; Alice Morotti, nello scorso mandato consigliera del Gruppo PD e alle elezioni 2024 la più votata tra i candidati della lista PD; Andrea Gurioli, già presidente del Consiglio comunale nell’ultimo mandato Bosso 2019-2024.

Dichiarazione del sindaco Matteo Ruggeri: 
"Abbiamo una squadra che, da una parte, con i tre assessori confermati, mette a disposizione della nostra città competenza e conoscenza consolidate e necessarie per affrontare le importanti sfide che ci attendono, dall’altra, si avvale di professionisti affermati che vantano sia un curriculum focalizzato sulle deleghe da ricoprire sia una significativa esperienza politica e nell’amministrazione locale. 
Un bel mix quindi, che sono certo porterà un valore aggiunto in termini di visione delle soluzioni più adeguate al raggiungimento degli obiettivi, capacità di coinvolgimento della comunità nelle scelte di governo della città, spinta innovativa. 
Dalla Nuova Porrettana, alla costituzione e organizzazione dell’Ufficio Europa, dal rafforzamento dei servizi per la prima infanzia e per la conciliazione dei tempi scuola-lavoro-famiglia, a un nuovo piano per la viabilità che metta a sistema tutta la rete della mobilità sostenibile, dagli aggiustamenti al servizio di raccolta rifiuti a un’urbanistica a misura delle persone  materia quest'ultima che ho ritenuto particolarmente significativo mantenere in capo al Sindaco in quanto strettamente connessa alle strategie di sviluppo del territorio e di visione del suo assetto futuro  abbiamo proposte concrete e di prospettiva che condivideremo con cittadine, cittadini, imprese e stakeholders. 
Ho mantenuto al momento tra le mie deleghe anche quelle al Welfare, alla Casa e alle Politiche giovanili ma mi riservo di individuare un componente aggiuntivo della Giunta che possa dedicarsi al 100% a questi temi fondamentali. 
Ci tengo a ringraziare Massimo Bosso per questi 10 anni di lavoro intenso che ci consegnano una città con solide basi pur con tanto lavoro sempre da fare per essere al passo con i nuovi bisogni e pronti a raggiungere traguardi sfidanti, senza lasciare indietro nessuno. 
In bocca al lupo a tutta la mia, la nostra, squadra e buon futuro Casalecchio!".

Ecco nel dettaglio la composizione della Giunta comunale e le deleghe:

Paolo Nanni, nato a Bologna nel 1967 
Vicesindaco con deleghe alla SicurezzaProtezione CivileTrafficoLavori pubblici e Patrimonio
Sicurezza, Safety e videosorveglianza - Rapporti con l’Unione in materia di Polizia Locale e Protezione Civile – Manutenzione della città e del verde pubblico e rapporti con Adopera Srl – Lavori pubblici e manutenzione del Patrimonio.

Claudio Baccolini, nato a Bologna nel 1974 
Assessore al CommercioAttività produttive e MercatiLavoroMarketing territorialeDigitalizzazioneSportello Semplice
Azioni e progetti per occupazione e lavoro - Sviluppo e presidio del marketing territoriale e del turismo -Servizi al cittadino di sportello e online - Information Technology (IT).

Concetta Bevacqua, nata a Longobucco (CS) nel 1965 
Assessora alle Risorse e Programmazione
Bilancio – Personale – Tributi - Pianificazione e programmazione – Governance delle Società partecipate – Ufficio Europa e reperimento finanziamenti – Legalità e Trasparenza – Pari opportunità e Diritti.

Andrea Gurioli, nato a Bologna nel 1983 
Assessore agli Affari istituzionaliCulturaMemoria e PaceVolontariato
Rapporti con il Consiglio comunale - Promozione delle attività culturali - Associazionismo e volontariato, Centri sociali e orti comunali.

Alice Morotti, nata a Bologna nel 1982 
Assessora alla PartecipazioneInfanzia e scuolaAccessibilità degli spaziPolitiche per la Mobilità sostenibile e Trasporto pubblico, Ciclo dei rifiuti e Decoro urbano.
Sviluppo di nuovi strumenti di partecipazione – Rapporti con Istituti comprensivi del territorio e con istituzioni scolastiche di secondo grado – Servizi educativi e ricreativi extra-scolastici (centri estivi, LinFA) – Asili nido – Strategie per la mobilità e per l’eliminazione delle barriere architettoniche e Trasporto pubblico – Raccolta differenziata.

Barbara Negroni, nata a Bologna nel 1960 
Assessora alla Transizione ecologicaInfrastrutture verdi e Qualità urbana
Pianificazione e processi partecipativi spazi pubblici – Parchi e giardini – Welfare animale.

Restano nella competenza sindacale tutte le materie non ricomprese nel provvedimento di delega e in particolare: 
- Comunicazione 
- Unione e Città Metropolitana 
- Edilizia e Urbanistica – Sistema Informativo territoriale 
- Realizzazione Nodo ferro-stradale e poli funzionali (Futurshow – Meridiana) 
- Politiche dello Sport 
- Organizzazione 
- Rapporti con l’Università 
- Welfare, Casa e Politiche giovanili


Pubblicato il 
Aggiornato il