Sosteniamo il commercio di vicinato - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Sosteniamo il commercio di vicinato

 

Per sostenere il commercio di vicinato, le cui sofferenze si sono acuite durante la fase di lockdown collegata all'emergenza sanitaria, l'Amministrazione comunale di Casalecchio di Reno mette in campo azioni che riguardano, da una parte, esenzioni e agevolazioni legate al canone sul suolo pubblico (COSAP) e, dall’altra, una raccolta fondi sul conto corrente del Comune da destinare a quelle attività di vicinato che sono rimaste chiuse durante la fase di lockdown.

RACCOLTA FONDI “SU LE SERRANDE”
La Giunta comunale di Casalecchio di Reno, nella seduta del 26 maggio 2020, ha approvato l’attivazione di una raccolta fondi da destinare agli esercizi di vicinato che sono stati costretti a sospendere le loro attività durante il lockdown.


Come versare
Sull’IBAN IT78O0200836671000000756804
Intestato a: Comune di Casalecchio di Reno
Causale: CAMPAGNA SU LE SERRANDE

Manifesto - Volantino

COSAP
Il Consiglio comunale di Casalecchio di Reno, nella seduta di giovedì 21 maggio 2020, ha approvato:
- una riduzione del canone proporzionale ai giorni di chiusura forzata in favore delle aziende che hanno subito il lockdown causa COVID19. Il servizio Entrate contatterà i singoli titolari di concessione e mediante procedimento semplificato ricalcolerà il dovuto. Questa riduzione è finanziata dal Bilancio comunale.
esoneri speciali: l’art. 181 del DL Rilancio (n° 34/2020) ha introdotto l’esonero straordinario dal pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico per sei mesi (dal 1° maggio al 31 ottobre 2020) per le imprese di pubblico esercizio. Nello stesso periodo possono essere richiesti spazi aggiuntivi o ex novo, con una procedura semplificata. Il periodo coperto da esonero è finanziato dallo Stato.
-  riduzione del 30% del COSAP, stabilita dal Comune, per chi organizzerà piccoli eventi su suolo pubblico, da quando sarà possibile programmarli e sempre nel rispetto delle disposizioni igienico-sanitarie previste.

Dichiarazione del sindaco Massimo Bosso
"Quando pensiamo ad una città viva e dinamica, pensiamo ai suoi servizi, ai suoi spazi urbani, ma anche ai suoi negozi. Queste lunghe settimane di lockdown hanno comportato per tante attività di vicinato notevoli difficoltà organizzative e gestionali, ma soprattutto economiche con guadagni azzerati e ingenti spese da sostenere come l’affitto.
Sono queste le attività che fanno il volto di un quartiere. È quindi nostra volontà - e delle associazioni di categoria locali che stiamo coinvolgendo - contribuire ad aiutare queste realtà con le agevolazioni sul COSAP e con una raccolta fondi dedicata dal titolo Su le serrande i cui proventi saranno destinati direttamente alle attività che hanno vissuto le chiusure imposte dall’emergenza sanitaria. Ringrazio gli assessori Concetta Bevacqua (Risorse) e Alessia Lollini (Commercio), con tutta la struttura tecnica, per il loro impegno teso a costruire queste azioni di supporto a realtà così importanti per il nostro territorio.
Vogliamo aiutarle insieme a voi per far sì che le loro serrande rimangano aperte, pronte a dare il benvenuto a tutti noi! La nostra comunità ha bisogno di loro. Grazie in anticipo a chi potrà versare un contributo, anche piccolo. Insieme ce la faremo”.


Pubblicato il 
Aggiornato il