Disposizione Plastic Free - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Disposizione Plastic Free

 

L'uso massiccio di contenitori in plastica monouso per alimenti, non biodegradabile e non compostabile, anche a causa della dispersione nell'ambiente e nei fiumi, provoca l'inquinamento del mare con gravi conseguenze per l'ecosistema, per la biodiversità e per la fauna marina in particolare.

Il 16 gennaio 2019 la Commissione europea ha adottato la Strategia europea sulla plastica, che mira a ridurre la produzione di rifiuti di plastica, a rendere riciclabili tutti gli imballaggi di plastica, ad arrestare il consumo della plastica monouso non biodegradabile e a contrastare lo sversamento di rifiuti in mare e nei corsi d’acqua.

Il Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare ha quindi attivato il programma Plastic Free - con l'hashtag #iosonoambiente - chiedendo alle Pubbliche Amministrazioni di intraprendere azioni dirette al raggiungimento dell'obiettivo prefissato. All'interno del programma vi è la Plastic Free Challenge, che ha l'intento di coinvolgere persone, società e istituzioni nel piano di intervento per eliminare la plastica usa e getta, grave fonte di inquinamento di acque e terre. In tal senso sono numerose le Amministrazioni Pubbliche che hanno adottato misure di contrasto.

Anche l'Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno intende adottare misure volte ad introdurre progressivamente il divieto generale di utilizzo e vendita di plastica monouso non biodegradabile e non compostabile, allo scopo di arginare l’aumento del quantitativo di rifiuti plastici abbandonati in mare e nei fiumi con grave danno all'ambiente e inesorabile pericolo per la salute umana.
Per farlo è però necessaria una graduale e consapevole fase sperimentale di applicazione delle misure di riduzione del consumo di plastica monouso non biodegradabile e non compostabile per giungere preparati all’applicazione della normativa Europea che vieterà, dal 2021, l’uso di materiale plastico monouso.

L'Amministrazione Comunale di Casalecchio ha fatto propria la proposta dell'Associazione Casa delle Acque Aps di attivare un percorso di sensibilizzazione della cittadinanza circa un approccio consapevole alla materia della Plastic Free Challenge, con una Delibera di Giunta del 07/05/2019 con la quale ha condiviso la necessità di adottare, in ragione delle motivazioni citate in premessa, misure volte a
stimolare progressivamente il divieto generale di utilizzo e vendita di plastica monouso non biodegradabile e non compostabile.

Nell'ambito di questo contesto, nella sezione Regolamenti sanità - ambiente - animali è stata dunque pubblicata la nota del Sindaco 15643/2019 "Plastic Free - Disposizioni per contrastare l'aumento dei rifiuti in plastica nei corsi d'acqua e nel mare".

Le disposizioni sono rivolte a cittadini, esercizi commerciali, pubblici esercizi, laboratori di produzione artigianale di alimenti autorizzati alla vendita per asporto, operatori del commercio su aree pubbliche (sia in sede fissa sia in forma itinerante), incluse le attività di catering del settore alimentare.

Al fine di ridurre il consumo di plastica sono tutti invitati a:
- non utilizzare, fornire e commerciare contenitori, stoviglie, posate, cannucce e ogni altro manufatto monouso ad uso alimentare in
plastica non biodegradabile e non compostabile
- rinunciare all'uso del monouso in plastica, privilegiando materiali compostabili e/o riutilizzabili
- favorire la riduzione del consumo degli imballaggi in plastica
- non abbandonare plastica lungo il Fiume Reno e nei Parchi Pubblici

Visita la sezione dedicata alla Raccolta Differenziata
 


Pubblicato il 
Aggiornato il