Dal car sharing al free flow: a Casalecchio di Reno arriva Corrente - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Dal car sharing al free flow: a Casalecchio di Reno arriva Corrente

 

Dopo l’esperienza positiva di Io guido, il servizio di car sharing classico gestito da Tper che per quasi 15 anni -  l’attivazione a Casalecchio risale a settembre 2005 -  ha messo a disposizione due auto nel parcheggio davanti al Municipio di Casalecchio di Reno, è stato esteso anche sul nostro territorio il nuovo servizio a flusso libero (free flow) con le auto elettriche di Corrente già presenti nel capoluogo bolognese. 

Casalecchio di Reno è, quindi, il secondo comune dell’area metropolitana, dopo Bologna, a dotarsi di questi mezzi per gli spostamenti ad emissioni zero.

Tper consentirà ai veicoli contrassegnati dalla scritta Corrente sulla fiancata, totalmente elettrici e con cambio automatico, di sostare ed essere prelevati nelle zone del nostro comune che saranno indicate nella mappa visionabile sul sito e sull’apposita App.

Il servizio può infatti essere attivato dall'utente direttamente registrandosi gratuitamente sull'App dedicata, anche il pagamento avviene attraverso l'App con carta di credito.

Le auto di Corrente non pagano la sosta, accedono alla ZTL e alle preferenziali, possono essere prese e riportate dove si vuole all'interno delle aree coperte dal servizio, alla loro ricarica pensa il gestore e non l’utilizzatore.
Corrente è un servizio gestito dal consorzio Omnibus composto da Tper, Cosepuri e Saca e non prevede alcun esborso economico da parte del Comune.

#ioguidoelettrico

Pubblicato il 
Aggiornato il