La città si prende cura della città - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

La città si prende cura della città

 

Dopo il successo di partecipazione dell'anno scorso, si ripete e rafforza anche quest'anno l'iniziativa "La città si prende cura della città" nata dagli assessorati all'Urbanistica/Lavori pubblici, alle Attività produttive, all'Ambiente, ai Saperi e nuove generazioni per coinvolgere intorno al tema del decoro urbano e della partecipazione civica, studenti, associazioni, amministratori e cittadini.
 

Sabato 19 maggio 2018 (durante la giornata), ognuno si prenderà infatti cura di un pezzetto di città, ripulendolo dai graffiti o dai rifiuti, grazie, da una parte, alle attrezzature messe a disposizione dal Comune – servizio Ambiente e Lavori pubblici – da Adopera Srl e da Leroy Merlin e Carrefour (che fornirà acqua e merenda per tutti) e, dall’altra, alla collaborazione degli Alpini gruppo Casalecchio di Reno – Sasso Marconi, degli Scout Gruppo Casalecchio di Reno 1 (oltre 60 tra ragazzi e ragazze!), del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, degli Amici Vigili, delle Guardie Ecologiche Volontarie, del WWF, Legambiente Circolo SettaSamoggiaReno, associazione Casa delle Acque e dei Volontari che si prendono cura del Lungoreno.

Ritrovo alle ore 8 davanti al Municipio!
 

Ma anche i cittadini possono partecipare!

Chi desiderasse regalare un po' del suo tempo per la pulizia di questi parchi deve inviare una mail con nome/cognome, età, numero telefonico ad ambiente@comune.casalecchio.bo.it entro martedì 8 maggio 2018.
 

Parte del materiale che verrà utilizzato per le sistemazioni è stato finanziato con i 2.000 euro di contributo derivanti dal bando della Legge regionale 41 (commercio) ottenuti per il proseguimento del progetto di marketing territoriale che coinvolge le associazioni di categoria locali riunite nel tavolo di coordinamento Casalecchio fa Centro.


Cosa succederà quindi il 19 maggio?
Ecco come si divideranno le forze in campo coordinate dai tecnici comunali e di Adopera Srl insieme agli alpini presenti.

Ci saranno 44 studenti delle classi 4U e 4T indirizzo turistico dell'Istituto Salvemini che, dopo un adeguato momento formativo presso la scuola – condotto da tecnici comunali – e da Leroy Merlin, smacchieranno dai graffiti e ridipingeranno il retro della Casa della Conoscenza, le pareti delle scuole secondarie di primo grado Marconi, della piscina King e il Ponte Giovanni Masi in zona Filanda. Nel frattempo la 3U indirizzo turistico sottoporrà ai commercianti del centro alcuni questionari sul gradimento degli eventi pubblici della città.

Un altro gruppo di giovani studenti e genitori, coordinati dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, si occuperà invece, durante la mattina, di raccogliere cartacce e rifiuti nella zona delle scuole Garibaldi, Ceretolo e Ciari.

Nel pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, due gruppi Scout con ragazzi dai 12 ai 16 anni e dai 16 ai 21 anni si concentreranno sulla pulizia del parco Zanardi, dell'Ex Galoppatoio e sulla staccionata del Parco della Chiusa, proseguendo così il lavoro sulla staccionata cominciato già in mattinata con i volontari di Legambiente Circolo SettaSamoggiaReno.
Gli Scout saranno operativi anche domenica 20 maggio mattina, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, con ragazzi fra i 10 e i 12 anni che ripasseranno la segnaletica dei percorsi pedibus in via Marconi alta, completando così il lavoro iniziato negli anni passati con gli Amici Vigili.

Infine, il Servizio Ambiente, con le Associazioni ambientaliste, i Volontari del Lungofiume e i cittadini che vorranno unirsi a loro, si dedicheranno alla pulizia dei parchi Prà Znein, Meridiana, Zanardi e del tratto lungoreno sotto Galleria Ronzani (mattinata del 19 maggio).

Al termine della giornata, l'Associazione Casa delle Acque allestirà presso la propria sede in via del Lido 15 mostra a tema e attività su acqua ed ecologia.


La città è di tutti e di tutti è la responsabilità di tenerla bella e pulita
 

Scarica la locandina informativa


Pubblicato il 
Aggiornato il