21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

 

In occasione del 21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, Melamangio preparerà per il Centro diurno Ca’ Mazzetti di Casalecchio di Reno e per il Nido di Riale - Zola Predosa, gestiti entrambi da Cadiai, la pasta al pomodoro utilizzando prodotti di Libera Terra: pomodoro, pasta e olio evo. Alle strutture verrà inoltre fornito un volantino informativo sull'iniziativa.

Giovedì 22 marzo e venerdì 23 marzo sono invece previsti due momenti rivolti alle scuole secondarie di primo e secondo grado collegati allo spettacolo teatrale "Una storia disegnata nell'aria". Eccoli nel dettaglio:

giovedì 22 marzo, ore 15
Aula Magna Liceo scientifico Leonardo da Vinci
Incontro degli studenti con Guido Castiglia (compagnia Nonsoloteatro)

venerdì 23 marzo, ore 10
presso il Teatro comunale Laura Betti (Piazza del Popolo 1)
Una storia disegnata nell'aria
di e con Guido Castiglia
realizzato in collaborazione con Piera Aiello (testimone di giustizia)
Nonsoloteatro

Una storia disegnata nell’aria è uno spettacolo nel quale l’arte della narrazione mira diritto al cuore dei ragazzi facendo emergere con l’intelligenza delle emozioni, la fragilità di una adolescente trovatasi al centro di uno dei momenti più drammatici della nostra Repubblica: le stragi di mafia. La storia di Rita Atria, la più giovane testimone di giustizia in Italia, è emblematica: è una storia nella quale emerge forte il desiderio di affermare una realtà libera da veti e mutismi, da intimidazioni velate e soprusi subiti. Lo spettacolo racconta di Rita, dei suoi “tatuaggi emotivi”, della sua voglia di vivere e della sua capacità di trasformare, grazie all’aiuto di Paolo Borsellino, il sentimento di vendetta in senso di giustizia. Una storia disegnata nell’aria vive il contemporaneo nelle pieghe degli stati d’animo e nella vitalità caparbia di una diciassettenne che ha visto sgretolare la sua speranza in quel tragico luglio 1992; una storia degna di essere raccontata, oggi, ai ragazzi. Questo spettacolo è stato costruito in collaborazione con Libera Piemonte.

Partecipano studenti delle scuole: Liceo scientifico Leonardo da Vinci, Scuole secondarie di primo grado Marconi e Galilei (Casalecchio di Reno), Scuola secondaria di primo grado Lusvardi (Monte San Pietro), scuola secondaria di primo grado Francia (Zola Predosa)

Info sullo spettacolo qui: http://www.teatrocasalecchio.it/stagione-201718/titoli-e-date/una-storia-disegnata-nellaria/


Pubblicato il 
Aggiornato il