Raccolta porta a porta rifiuti: verso la tariffa puntuale - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

archivio notizie - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Raccolta porta a porta rifiuti: verso la tariffa puntuale

 

L'obiettivo della nuova sperimentazione rivolta alla cittadinanza è l'individuazione di un nuovo metodo di calcolo della tassa rifiuti (TARI), in un percorso di avvicinamento al 2020, anno in cui, in base alla normativa vigente, tutte le utenze dovranno comunque passare alla tariffazione puntuale.

Come aderire alla sperimentazione
Per partecipare occorre presentare domanda secondo le seguenti modalità:
* direttamente allo Sportello Polifunzionale del Comune di Casalecchio di Reno in via dei Mille 9;
* via PEC all'indirizzo comune.casalecchio@cert.provincia.bo.it;
* via mail all'indirizzo ambiente@comune.casalecchio.bo.it.
Il modulo è reperibile presso lo Sportello Polifunzionale del Comune di Casalecchio di Reno o su questo sito web.
Non possono partecipare alla sperimentazione le utenze che usufruiscono del "bonus per bidone condominiale".

Vantaggi e impegni dei partecipanti
Chi partecipa alla sperimentazione percepirà un incentivo a valere sulla tassa rifiuti (TARI) dell’anno successivo** e si dovrà impegnare:
* a recarsi (a seguito di specifica chiamata da parte dell’Amministrazione Comunale) presso lo Sportello Raccolta Differenziata in Municipio per sostituire, ove necessario, il bidone marrone da litri 20 per la raccolta del rifiuto organico con un altro dotato di transponder;
* a partecipare ad incontri calendarizzati dall’Amministrazione comunale utili ad individuare forme sostenibili di miglioramento del servizio;
* a rispettare le regole definite dal “Piano per la Raccolta Integrata dei Rifiuti” effettuando un’attenta raccolta differenziata.


** precisiamo che l’importo annuale della TARI è suscettibile di rideterminazione, pertanto la partecipazione alla sperimentazione garantisce soltanto la fruizione dell’incentivo, senza che ciò comporti l’effetto di conferma del costo della tassa prima dell’applicazione dell’incentivo. Annualmente la Giunta comunale definirà il criterio di quantificazione dell’incentivo.


Bando, modulo e lettera informativa sulla sperimentazione sono disponibili nella pagina: Avvisi pubblici


icona pdf 16px Scarica il comunicato stampa


Pubblicato il 
Aggiornato il