Organico - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

RACCOLTA PORTA A PORTA  >  Cosa e come differenziare  >  Organico - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Organico


Giorno di esposizione dei bidoncini: domenica e mercoledì dalle 18,00 alle 20,30

Per famiglie: la raccolta dell’organico avviene con bidoncini da 20 litri con frequenza bisettimanale. Esiste anche la possibilità del compostaggio domestico (vd. info in fondo alla pagina).
Per attività: la raccolta dell’organico avviene con bidoncini da 20 litri o bidoni carrellati con frequenza diversa a seconda della zona di appartenenza.
Se hai un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande che ha la necessità di aumentare da 2 a 3 i giorni di ritiro del rifiuto organico, rivolgiti allo Sportello Raccolta Differenziata!

Cosa mettere nell'organico
scarti di provenienza alimentare e vegetale ad alta umidità: scarti di cucina, scarti di frutta e verdura, alimenti deteriorati, lettiere per animali di origine vegetale,fondi di caffè e filtri di tè, gusci d’uovo, piatti e bicchieri in bio-plastica (compostabili), bucce di frutta, noccioli, salviette di carta unte (es. scottex), stuzzicadenti, pane, ceneri spente di caminetti, piccoli ossi e gusci di molluschi.

Cosa non mettere nell'organico
alimenti liquidi, ossi di grandi dimensioni, mozziconi di sigaretta, lettiere per animali di origine minerale, grassi e oli, legno trattato o verniciato o in grosse pezzature, tappi di sughero (raccolta dedicata), alimenti confezionati e qualsiasi rifiuto di natura non organica (pannolini, assorbenti, ecc.), sacchetti di plastica.

Come
i rifiuti devono essere contenuti in buste o involucri ben chiusi e inseriti nel bidoncino in dotazione.

Compostaggio domestico
Ogni nucleo familiare, può praticare il compostaggio domestico della frazione organica, a condizione che l’attività sia condotta rispettando tutte le condizioni igieniche per non nuocere ai vicini (es. non diffondere cattivi odori, evitare la proliferazione di insetti e roditori ecc.). Lo Sportello Raccolta differenziata fornisce informazioni al fine di favorire un corretto utilizzo di questa pratica di recupero dei rifiuti organici. 
Secondo il regolamento, le utenze domestiche possono avviare a compostaggio i propri scarti organici ai fini dell’utilizzo in sito del materiale prodotto, con la possibilità di ottenere una riduzione del 10% della tariffa.
La riduzione è riconosciuta, con decorrenza dalla data di presentazione, al Servizio Ambiente, di idonea dichiarazione da parte del titolare dell’utenza.
La dichiarazione può essere presentata da utenze domestiche in possesso di compostiere da giardino o da terrazzo. I possessori di compostiera da terrazzo potranno presentare dichiarazione solo se l’utenza è composta da un massimo di 2 componenti.
Il Servizio Ambiente, in seguito alla dichiarazione presentata dall’utente, eseguirà un sopralluogo per verificare la compatibilità della dichiarazione presentata. In caso di riscontrata compatibilità, il nominativo dell’utente sarà inserito nell’elenco annuale delle utenze assoggettate a riduzione del 10 % della tassa.
Scarica il modulo per la dichiarazione

 

Pubblicato il 
Aggiornato il