Luglio al Nido - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Servizi educativi e scolastici  >  Iscrizioni e graduatorie  >  Luglio al Nido - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Luglio al Nido

Attivita’ estive presso i nidi d’infanzia rivolte ai/lle bambini/e iscritti nell’anno educativo 2020/2021

A partire da giovedì 20 maggio 2021 e fino a venerdì 28 maggio 2021 sarà possibile presentare domanda di iscrizione alle attività estive nel corso del mese di luglio 2021 rivolte ai/lle bambini/e già iscritti nell’anno educativo 2020/2021 presso i nidi d’infanzia comunali o convenzionati.

Il servizio sarà articolato su 5 settimane, con apertura dei nidi dal 28/06/2021 al 30/07/2021.

Le prime 3 settimane vedranno l’accorpamento presso il nido Don Fornasini per i bambini/e iscritti presso i nidi comunali, mentre per gli iscritti ai nidi d’infanzia Balenido e Meridiana sarà possibile frequentare presso tali nidi.
Nelle settimane dal 19/07/2021 al 30/07/2021 saranno aperti i nidi d’infanzia convenzionati Balenido e Meridiana dove, con precedenza per i bambini già iscritti presso tali strutture, sarà possibile proseguire la frequenza.
Per le famiglie che intendono presentare domanda sarà possibile richiedere la frequenza per un minimo di una settimana fino al numero massimo di settimane di apertura.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
La domanda di iscrizione va compilata esclusivamente online.
A partire da quest’anno per effettuare la domanda occorre essere in possesso di credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) a garanzia dell’identità digitale personale.
Per chi ha credenziali SPID è possibile accedere alla domanda online attraverso questa pagina 
 

ATTENZIONE: come di consueto, solo chi non è in possesso di un indirizzo di posta elettronica o è impossibilitato a compilare la domanda online può presentare la domanda compilandola direttamente presso SEMPLICE.

In caso di richieste eccedenti gli spazi disponibili verranno utilizzati, al fine dell’ammissione al servizio estivo, i seguenti criteri di priorità:
-    la condizione di disabilità della bambina o del bambino;
-    la documentata condizione di fragilità del nucleo familiare di provenienza;
-    impegni lavorativi dei genitori;
-    data e orario di arrivo delle domande.

Le famiglie che hanno presentato domanda entro i termini previsti riceveranno comunicazione tramite mail in merito all’ammissione da parte del Servizio educativo, scolastico e sociale.
 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il