A.S. 2015 - 2016 - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

Servizi educativi e scolastici  >  CCRR - Archivio  >  Progetti  >  A.S. 2015 - 2016 - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

A.S. 2015-2016

E tu cosa faresti? La legalità dentro alle regole

Quest'anno il progetto CCRR "E tu cosa faresti? La legalità dentro alle regole" mira alla sensibilizzazione al tema delle relazioni e del rispetto reciproco, insieme alla valorizzazione e l’importanza dell’acquisizione di regole e comportamenti corretti in diversi ambiti. Sono analizzate le varie forme di bullismo nel contesto quotidiano e le organizzazioni mafiose presenti nella realtà per confrontare i comportamenti negativi messi in atto ed individuare le opportune forme per contrastarle e rimuoverle.

Uno degli obiettivi che si propone raggiungere consiste nell’attivazione e la creazione di gruppi di lavoro studenteschi interni al contesto scolastico denominati “consigli di scuola” in ogni scuola primaria e secondaria di primo grado sul territorio di Casalecchio sotto la guida di un’insegnante. Faranno parte dei gruppi di lavoro i consiglieri del CCRR eletti ed i rappresentati di classe per favorire lo scambio, la relazione, una continuità di lavoro adeguata e una migliore condivisione dei temi trattati. I consigli di scuola saranno promotori di una peer education e cooperative learning tra consiglieri del CCRR, formati su tematiche di educazione alla legalità, e i loro compagni di classe e di scuola.

Le attività si articolano nei due gruppi di lavoro: i consiglieri della scuola primaria e i consiglieri della scuola secondaria di primo grado.

Nel primo incontro del CCRR i consiglieri della scuola primaria hanno mostrato interesse su diverse tematiche tra cui quella del rispetto e delle relazioni con i compagni e le insegnanti.

A questo proposito è stato introdotto un progetto presentato da Manuel Finelli, sociologo dell’infanzia ed esperto di approcci partecipativi e tutela dell’infanzia: si tratta di una ricerca-azione per raccogliere informazioni e opinioni su come i bambini vivono i luoghi più importanti e maggiormente frequentati nella loro vita.