Salute e benessere - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

 LInFA - Luogo per Infanzia Famiglie Adolescenza  >  Salute e benessere - ::: COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (BO):::

 

logo linfa per home

 

 

LInFA - Luogo per l’Infanzia, le Famiglie, l’Adolescenza
Salute e benessere


 

Progetti e attività con le scuole e il territorio

Attività di raccordo e collaborazione tra istituzioni, famiglie ed altre realtà educative, volte alla realizzazione di azioni positive per bambini e ragazzi e alla qualificazione del sistema formativo della città

 

 

 

vacanze coi fiocchi

 

VACANZE COI FIOCCHI 

Vacanze coi Fiocchi è la campagna nazionale di sensibilizzAZIONE per la sicurezza sulle strade delle vacanze che, a bordo dell'auto di Snoopy, cerca di contrastare il picco di vittime che si registra ogni estate.
La campagna 2017, promossa dal Centro Antartide, ha ricevuto l'adesione di società autostradali, aree di sosta, amministrazioni, associazioni, radio e testimonial di tutta Italia. Questa 18^ edizione - che sottolinea come i mesi estivi siano ancora quelli più pericolosi in assoluto - si concentra sullo tema dello #SlowDown, la riduzione della velocità alla guida: una delle principali cause di incidente ma anche un grave fattore di stress che mal si sposa con i viaggi verso le mete delle vacanze, che dovrebbero essere improntati al relax, alla lentezza e al piacere nel raggiungere le località prescelte.
link1 Campagna 2017
icona pdf 16px Campagna 2017 - Pieghevole

 

siamonatipercamminare2017

 

link1 SIAMO NATI PER CAMMINARE 

Il Comune di Casalecchio di Reno ha partecipato alla campagna Siamo nati per camminare, promossa da Centro Antartide e Genitori Antismog Milano, per incentivare il movimento a piedi fra le bambine e i bambini delle scuole primarie.
Le bambine e i bambini sono invitati a scrivere, su un'apposita cartolina, un messaggio al Sindaco ed esprimere, con parole e disegni, la loro idea in tema di mobilità sostenibile e tutela dei pedoni. Nel mese di marzo tutte le cartoline saranno raccolte e messe a disposizione per mostre ed eventi realizzati con altre scuole e realtà della Città Metropolitana.
icona pdf 16px Campagna 2017 - Lettera del Sindaco ai genitori 
icona pdf 16px Campagna 2017 - Cartolina per i bambini- versione 1 
icona pdf 16px Campagna 2017 - Cartolina per i bambini- versione 2
icona pdf 16px Campagna 2017 - Cartolina per i bambini- versione 3 
icona pdf 16px Linee guide "Giocando insieme faremo strada"
link1 Le passate edizioni della campagna

 

siamo tutti pedoni 2016

 

link1 SIAMO TUTTI PEDONI

Il Comune di Casalecchio di Reno aderisce a Siamo Tutti Pedoni, la campagna nazionale per la sicurezza degli utenti deboli della strada, promossa dal Centro Antartide di Bologna insieme a Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil grazie a una rete di centinaia di aderenti in tutta Italia. Al centro di questa edizione il tema della strada come spazio condiviso in cui ciascun utente (automobilista, scooterista, ciclista e pedone) deve imparare a guardare la strada come luogo del rispetto degli altri e delle regole, con l’idea che accanto alle misure normative e urbanistiche, per costruire città più a misura di persona, siano fondamentali attività di formazione ripetute e continue, che mettano in condizione pedoni e automobilisti di affrontare le strade con consapevolezza, rispetto e prudenza.
Ogni anno perdono la vita quasi 600 pedoni e sono 20.000 quelli che restano feriti sulle strade italiane. Il 2015 ha tra l'altro registrato un nuovo aumento arrivando a 602 pedoni morti. La maggior parte degli incidenti coinvolgono gli anziani, e avvengono nei mesi da novembre a marzo a causa della ridotta visibilità.
Siamo Tutti Pedoni 2016 insiste in particolare, per il miglioramento delle condizioni di sicurezza del camminare, sul tema dell’educazione permanente degli utenti della strada: sono stati quindi realizzati alcuni spot video educativi che saranno la base degli interventi educativi, rivolti in particolare alla popolazione anziana, che saranno promossi a livello nazionale. La campagna si integra infatti con il lavoro del Tavolo nazionale ESPERTOver65 promosso dalla Direzione Sicurezza Stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti insieme al Centro Antartide e che vede la partecipazione dei Sindacati Pensionati e di altre istituzioni ed enti nazionali, regionali e locali.

I Video educational

link1 Video educational - PEDONI - Siamo tutti pedoni 2016

link1 Video educational - CICLISTI - Siamo tutti pedoni 2016

link1 Video educational - AUTOMOBILISTI - Siamo tutti pedoni 2016

link1 Video educational - SCOOTERISTI - Siamo tutti pedoni 2016

icona pdf 16px Manifesto 2016
icona pdf 16px Libretto 2016
link1 Pagina Facebook Siamo tutti pedoni
La campagna vive anche sui social con l’hashtag #SiamoTuttiPedoni

 

formazione musicale consonanze 1
formazione musicale consonanze 2
formazione musicale consonanze 3

LA FORMAZIONE MUSICALE: UN LINGUAGGIO DI TUTTI E PER TUTTI

Il progetto La formazione musicale - reso possibile da un finanziamento regionale di 12 mila euro - è a cura del Maestro Maurizio Mancini dell'Associazione Consonanze, con il coordinamento dell'insegnante Patrizia Borgatti, e si svolge presso la Scuola primaria Bruno Ciari da aprile 2016 a marzo 2017. Il progetto è destinato agli alunni dalla classe prima alla quarta.
Le attività sono svolte in orario extra scolastico, totalmente all’interno del plesso, ma sono previsti alcuni momenti di interazione con altre Scuole Musicali presso altre sedi.

Il progetto è diviso in 25 settimane di attività. Ogni allievo svolge settimanalmente una lezione pomeridiana e una il sabato mattina, per un totale di 100 ore.
Gli allievi possono optare per: violino, chitarra, fisarmonica e basso e svolgere una lezione settimanale con il docente dello strumento scelto. Tutti svolgono sia la lezione di coro, sia la lezione di musica d’insieme. Nell’attività corale la ricerca del repertorio tende allo studio dei canti multietnici per valorizzare l’aspetto integrativo e sociale del linguaggio musicale. È privilegiato un lavoro di ricerca etnomusicale del territorio.

icona pdf 16px Formazione musicale - sintesi progetto
 

 

 

Cosa rimane nel piatto?

Nel corso dell’anno scolastico 2011/12, con il progetto Educabio, era stata avviata una prima indagine volta a rilevare le quantità di sprechi alimentari prodotti all’interno della mensa scolastica di una scuola campione del Comune di Casalecchio di Reno. Dai dati raccolti è emerso un alto livello di spreco alimentare.

In linea con l'Unione Europea, che ha stabilito che il 2013 è l'anno contro lo spreco alimentare, il progetto è finalizzato alla sensibilizzazione di alunni, insegnanti e famiglie sul tema degli sprechi alimentari, del loro impatto sull'ambiente e sulle risorse naturali, favorendo un'adeguata consapevolezza del cibo come valore.
icona pdf 16px Anno Scolastico 2012/13
icona pdf 16px Anno Scolastico 2013/14 

icona pdf 16px Documentazione del progetto

 

Educabio

Educabio è un progetto di educazione alimentare volto a favorire il consumo di alimenti importanti, ma solitamente poco graditi ai bambini, quali verdura, frutta, cereali e legumi. Il progetto è stato realizzato nell'anno scolastico 2011/12 presso le classi quarte e quinte delle scuole primarie. Attraverso animazioni e laboratori sono state affrontatate tematiche finalizzate a sollecitare uno stile di vita sano e consapevole, come la piramide alimentare, l'arcobaleno dei colori e la stagionalità degli alimenti, l'organizzazione della giornata alimentare.
icona pdf 16px Sintesi del progetto

 

 

 

 

 


 

 


Commissione mensa

La commissione mensa promuove la partecipazione delle famiglie utenti e dell'Istituzione Scolastica nell'organizzazione del servizio di refezione scolastica, favorendo il costante miglioramento del servizio. E' inoltre prevista la promozione e l'attivazione di azioni di educazione alimentare e di educazione ai consumi. 


 

icona pdf 16px Dichiarazione di Melamangio a seguito delle denunce relative alla "Terra dei Fuochi " nella Regione Campania


icona pdf 16px Il regolamento



2015/16
icona pdf 16px verbale 25/05/2016
icona pdf 16px verbale 17/02/2016

icona pdf 16px verbale 30/09/15

2014/15
icona pdf 16px verbale 6/05/2015  - allegato A - allegato B
icona pdf 16px verbale 25/02/2015 - allegato
icona pdf 16px verbale 22/12/2014 - allegato

 

2013/14

icona pdf 16px verbale 07/05/2014 - allegato
icona pdf 16px verbale 05/03/2014
icona pdf 16px verbale 20/10/2013 - allegato

2012/13

icona pdf 16px verbale 27/05/2013 - allegato
icona pdf 16px verbale 13/03/2013

icona pdf 16px verbale 05/12/2012


2011/12
icona pdf 16px verbale 16/05/2012
icona pdf 16px verbale 07/03/2012

icona pdf 16px verbale 30/11/2011


2010/11

icona pdf 16px verbale 16/06/2011
icona pdf 16px verbale 04/05/2011
icona pdf 16px verbale 23/02/2011
icona pdf 16px verbale 19/01/2011

icona pdf 16px verbale 17/12/2010
 



Commissione disagio
La commissione disagio è finalizzata alla costruzione di una rete di soggetti che, attraverso la lettura del bisogno, la condivisione delle strategie, delle priorità, degli strumenti e delle risorse progettuali, operino ai fini della prevenzione e dell'intervento precoce del disagio.

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il